#fridayforfuture: l’intervento dei nostri rover

Questo è l’intervento dei nostri rover durante la manifestazione per il clima che si è tenuta ad Ancona:

“Quando avranno inquinato l’ultimo fiume, abbattuto l’ultimo albero, preso l’ultimo bisonte, pescato l’ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche”
L’ uomo ha da sempre sottovalutato il problema dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici dovuti ad esso. Lo sapeva toro seduto centocinquanta anni fa, lo sappiamo noi adesso. È per questo che oggi 1769 città di cui 208 italiane, sono scese in piazza come noi.

Siamo qui perché sappiamo che non c’è più tempo da perdere. È ora che la consapevolezza di ognuno di noi si concretizzi, si trasformi in fatti.
Cosa siete disposti a fare?
Usufruireste dei mezzi di trasporto pubblici, rinunciando alla macchina?
Quanto vi costa fare dieci passi in più e buttare la cartaccia che si ha tra le mani?
Quanto vi costa prestare attenzione all’ambiente che vi circonda?

Anche un piccolo gesto come questi, se moltiplicato per tante persone, può avere un impatto significativo.
Pensate a Greta Thunberg. Quando ha iniziato a scioperare, era da sola. Ha agito per una causa che credeva importante. Alla fine è riuscita ad ottenere risultati inaspettati: oggi siamo qui grazie a lei.
Questa manifestazione sarà stata inutile se ognuno di noi, tornato a casa continuerà a seguire le proprie abitudini senza preoccuparsi di far niente per cambiare la situazione.

Noi scout sappiamo bene quanto sia affascinante e allo stesso tempo delicata la natura. Il nostro motto è di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato. E oggi siamo qui con voi per chiedervi di fare lo stesso.
Nessuno di noi però può farcela da solo. Per questo motivo vogliamo rivolgere la nostra voce anche a chi non è qui oggi, ma soprattuto ai governi, per far sì che il nostro appello non rimanga inascoltato. Abbiamo bisogno di politiche che mettano da parte gli interessi economici a favore di misure che tutelino il futuro del nostro pianeta.
Se non ora quando?

“If many little people in many little places do many little things they can change the face of the earth”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...