CAMPO ESTIVO REPARTO MOBY DICK – ESPLORATORI DI SIROLO – NUMANA

Si è appena concluso il campo estivo 2019 del Reparto di esploratori ed esploratrici nautici del gruppo Ancona 2 Sirolo-Numana, tenutosi  nella baia di Portonovo nel cuore del Parco Naturale del Conero.  Il fondatore degli scout, Baden Powell esortava: “quando guardate, guardate lontano e quando credete che state guardando lontano, guardate ancora più lontano”.

Tuttavia questa volta abbiamo voluto guardare vicino perchè spesso le cose che meno apprezziamo o consideriamo sono proprio le cose, i luoghi, che ci sono famigliari e più vicini appunto, perdendo l’occasione  della scoperta  e rinunciando alla valorizzazione della “bellezza quotidiana”.

Hanno partecipato tra giovani e adulti circa quindici scout della Sezione di Ancona , provenienti da Recanati, Osimo, Camerano, Monte Lupone, Castelfidardo, Ancona, Numana che hanno sviluppato un programma di esplorazione alla scoperta delle emergenze storico, culturali, naturalistiche della baia di Portonovo, del massiccio del Conero, della valle del Buranico e del Betelico: Hike , missioni, incursioni in acqua con kajak e zattere autocostruite, le consuete installazioni da campo che permettono agli scout di vivere integrandosi alla natura in modo autonomo, sostenibile e compatibile, hanno caratterizzato le giornate sviluppando il tema: la ricerca dell’essenziale e le misure anticonsumiste secondo la Legge Scout

Perturbazioni metereologiche di grande violenza, hanno messo alla prova competenze , capacità di lavoro in gruppo, attrezzature ed equipaggiamenti e la ben nota perseveranza scout: “non esiste buono o cattivo tempo ma buono e cattivo equipaggiamento” a cui aggiungere una forte dose di  gioia di vivere ottimismo. In somma il brutto tempo ci ha regalato un’avventura gratis!

Il campo base è stato installato nel bosco adiacente il Campeggio la Torre, possibilità offerta da una legge Regionale, dal regolamento del Parco del Conero, dalla strumentazione urbanistica del Comune di Ancona,  dalle connesse autorizzazioni rilasciate dagli Enti preposti e dall’intesa con la Società che gestisce il Campeggio.

Riteniamo, da bravi esploratori, di aver aperto un nuova frontiera al campeggio “didattico formativo” , in particolare a quello praticato da tutte le Associazioni Scout,  anche per implementare la tutela paesaggistica, naturalistica e monumentale attraverso la conoscenza acquisita attraverso la partecipazione attiva con l’approccio ” dell’imparare facendo”.

Insomma tutto con il gioco nulla per giuoco”

BUONA ROTTA

cambusa e alza bandiera

 

forse si parte

 

il timone della zattera

ora si parte

partenza con il kajak

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...